“E ti sentiremo ogni giorno su di noi lieve, come il raggio di luce alla finestra”

M’abituerò a non trovarti 
m’abituerò a voltarmi e non ci sarai 
m’abituerò a non pensarti  quasi mai.. 

Alla fine 
non è mai la fine 
ma qualche fine dura un pò di più 
Da qui in poi 
si può solo andare 
ognuno come può 
portando nel bagaglio quel che c’era 
e le macerie dopo la bufera 
ricordi belli come un dispiacere.. ora 

                                            Ligabue


10 responses to ““E ti sentiremo ogni giorno su di noi lieve, come il raggio di luce alla finestra”

  • crisalide77

    già..maledettamente vero..
    è davvero crescere il saper andare avanti, ognuno a modo suo, ognuno come può..

    "Mi piace"

  • annavercors

    Belle parole! descrivono un’esperienza di dolore che, se cantato, riesce ad essere meno lacerante.
    Che bello trovare un amore che resti per sempre e che non deluda mai!

    "Mi piace"

  • spaziocorrente

    La vita è una strada che non ha ritorno. Chi rimane indietro o si perde non è più con noi, anche se resta quel sentimento che ha permesso di accarezzarci l’anima. E si va avanti cercando nuovi incontri, con quel piccolo bagaglio che per molti è tutto quel che serve, o che si ha.
    Ciao

    "Mi piace"

  • iraida2

    Crisalide77
    Proprio così. Devi andare avanti anche se le lacrime ti riempiono gli occhi e vedi a mala pena la strada davanti a te.
    Buona serata a te.

    "Mi piace"

  • iraida2

    Annavercors
    Cara amica
    “sempre” è un avverbio che da un bel pezzo è sparito dal mio lessico.
    Buona serata a te e grazie.

    "Mi piace"

  • annavercors

    Vorrei abbracciarti perché sei triste e ne hai motivo.
    Chissà… forse un giorno saprai che “sempre” non è una parola da cancellare!
    E allora sorrideremo insieme a tutto il mondo! e le lacrime saranno state tante perle preziose!

    "Mi piace"

  • iraida2

    Spaziocorrente.
    Com’è vero! Seneca nelle Consolazioni ripete continuamente a chi piange per una perdita:
    “di che cosa ti meravigli? a nessuno è toccato nascere gratis (impune). Bisogna vivere secondo i patti, sei nato per veder morire e per morire, per sperare e per temere….”
    Ma tanta razionalità mal si coniuga con la fragilità umana, non trovi?

    "Mi piace"

    • spaziocorrente

      Stride sicuramente con il dolore che uno sta provando ma questa consapevolezza aiuta in ogni caso a rendere meno gravoso il peso che si sta portando.
      Io cerco sempre un equilibrio tra mente e cuore. Questo mi aiuta quando il dolore è troppo forte per il mio cuore e nello stesso tempo mi soccorre quando la sola mente ti impone scelte che non lasciano spazio al cuore (scusa il gioco di parole).
      Buona giornata.

      "Mi piace"

  • annavercors

    Se permetti, Iraida, vorrei dire come tento di affrontare il dolore… forse conoscere un’esperienza in più può allargare la prospettiva.
    Io non sopporto che il mio dolore sia inutile e solo dolore… mi ribelllo.. mi ribellavo, fino al momento in cui ho scoperto quello che un amico da anni mi diceva: “Cerca di valorizzare tutto!”
    Non capivo. Poi ho capito per non rendere vano, atroce, bestiale il dolore, so che posso valorizzarlo trasformandolo, così come posso – anche se un modo balbettante e sprovveduto – in preghiera, cioè in offerta al Mistero che sa bene come sto e che può darmi in cambio almeno un po’ di pace…

    Spero non ti dispiaccia questa intrusione!

    Un abbraccio!

    "Mi piace"

  • iraida2

    annaconvers
    Certo, ognuno fa del dolore quello che può. Chi ha fede, poi, riesce anche a trovarvi un senso ed è la salvezza.
    Grazie per aver condiviso qui la tua personale esperienza.
    Ricambio l’abbraccio

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: