Poesia che ci guardi

Scaglie

tumblr_meo0taqIbj1ret9dko1_500creo-que-mi-soledad-deberia-tener-alas
Sarebbe bello poter pensare che la Poesia “ci guardi”
Poesia che ti doni soltanto/a chi con occhi di pianto/si cerca –oh rifammi tu degna di te/poesia che mi guardi.(Antonia Pozzi)
..ci guardi, nell’indifferenza di noialtri che aspettiamo al semaforo o prendiamo l’autobus….ci guardi dagli intonaci dei muri, dai colonnati oppure occhieggi dal selciato, mentre attraversiamo la piazza. E non si dica che scrivere sui muri è incivile. E la prepotenza insopportabile della pubblicità ad ogni angolo di strada allora? La ciclopica mostruosità che invade gli occhi e il cervello di certi cartelloni che impongono di essere guardati? La scrittura spontanea dei “poeti di strada”, anche se per un momento, ci ricorda ciò che siamo e il senso di ciò che sentiamo o dovremmo sentire. Un poeta di”Acciòn poética” in Cile “Te quiero in todos los tempo y modos del verbo”, e in Colombia”Si pudiera te besarìa hasta la voz”. Ivan, un poeta di strada italiano, ha scritto sul parapetto della darsena a Milano”Chi getta semi al vento farà fiorire il cielo”. Ho letto, chissà dove, che a Roma qualcuno, un pazzo?, ha scritto su un muro “Questo paese ci sta morendo tra le braccia”.
Io dico che la poesia di strada ci ridarebbe la dimensione umana che abbiamo perduto.

Iraida

http://www.accionpoetica.com/

tumblr_nevtfgEyso1s9rftio4_500

tumblr_nevtfgEyso1s9rftio6_500

tumblr_nevtfgEyso1s9rftio7_500

tumblr_nevtfgEyso1s9rftio9_500

10-street-art-poetry-recap
da”Pensieri e discorsi di Giovanni Pascoli”

12494748_10206658350795094_5077095010532257399_n

Annunci

7 responses to “Poesia che ci guardi

  • Alessandra Bianchi

    Come è vero!
    Un caro saluto.

    Mi piace

  • lois

    Anche io lo credo. Spesso la Poesia ci appare dinnanzi mostrandosi nella sua spontanea naturalezza. Quanto si vivrebbe meglio con la poesia. Se ne facessimo del nostro pane quotidiano forse potremmo affrontare meglio le nostre giornate. Spesso leggo quei brevi frammenti di vita di Emily Dickinson o rileggo spesso l’Infinito e subito dopo mi allieto guardando un panorama o un bell’inizio di giornata di sole i questa nostra splendida martoriata città.

    Mi piace

  • Pandora

    E’ stupido e gretto perbenismo quello che vuole che tutto appaia all’esterno ben curato e lindo, quando nascosto c’è marciume che straripa. A me piacciono tantissimo queste dimostrazioni urbane di creatività, sia la poesia che la pittura. I murales sono l’espressione contemporanea di un sentir dentro la voglia di comunicare che esplode e che regala fiocchi di colore a città troppo spesso grige e annerite dal traffico e dalla fretta.
    Anzi vorrei che ce ne fossero sempre di più di questi artisti di strada…
    Bel post, grazie
    un abbraccio
    Pan

    Mi piace

  • iraida2

    Vuoi mettere che sei in mezzo al traffico, arrabbiata, nervosa, e gli occhi cadono su una scritta come quelle sopra…….forse anche l’inferno che c’è intorno a noi diventa più sopportabile!

    Mi piace

  • silvano toscani

    Cara Iraida, non metto il due perché è come scrivere una poesia sui muri; ma come puoi pensare che imbrattare l’architettonico è da poeti!
    Ma come puoi pensare che leggere una poesia su un muro ti allontana l’arrabbiatura? Ma se bastasse leggere una poesia per allontanare l’inferno che è intorno a noi, potremmo esporre dei manifesti in appositi spazi di lettura dove si vende la droga, dove si detiene ostaggi, dove si uccide. Ma la poesia è un’altra cosa, è un segreto personale che devi leggere da sola per riviverla e anzi devi preparare l’animo prima, come si ara il campo quando devi mettere il seme. I più grandi messaggi poetici a carattere umanistico, sociale, politico, cosmologico, vanno letti e assorbiti da soli , avvolte anche in più fasi della vita. Le grandi poesie d’amore, sono poesie d’amore per tutti, non è che un’espressione al singolare la si possa vivere al plurale. La poesia è la grande logica, nulla è detto a caso e nulla può essere affidato al caso, specialmente la lettura casuale. Ciao anche a te Pandora. S.T.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: