8 responses to “Parole

  • tramedipensieri

    Il linguaggio da trivio dura da poco più di vent’anni. E non solo il linguaggio….anche la gestualità mica da poco…

    😦

    Mi piace

  • iraida2

    Hai ragione, come dimenticare i gesti osceni di ministri della repubblica e parlamentari, il turpiloquio in TV, tutti comportamenti passati nell’indifferenza generale o, peggio, emulati senza che nessuno abbia mai battuto ciglio? fino ad arrivare agli insulti di questi giorni che davvero non offendono solo i destinatari ma noi tutti.

    Mi piace

  • germogliare

    Iraida, proprio poco fa pensavo, più o meno, a ciò che dici. Il linguaggio delle persone, la parlata comune, la distensione del volto. Sono all’estero da alcuni giorni e noto in continuazione come la cortesia della gente incontrata sia notevolmente differente che da noi. Con il tempo ci siamo imbruttiti e incupiti pure. Certo, considerando l’esempio politico e dirigenziale la massa ha imparato molto.
    Un abbraccio

    Mi piace

  • iraida2

    …la distensione del volto
    proprio così, ovunque, vedi facce preoccupate, arrabbiate, incupite.Il momento non è semplice, l’imbarbarimento sembra dilagare.
    Goditi la tua nuova esperienza e, mi raccomando, continua a raccontarci…..
    Ti abbraccio!

    Mi piace

  • lois

    Lo credo con fermezza. La via d’uscita è un nuovo Umanesimo, nel rispetto delle persone e della società. Attraverso un’Etica di riscoprire e tutta da imparare.

    Mi piace

  • iraida2

    …e credo sia fondamentale partire proprio da un uso più attento del linguaggio.

    Mi piace

  • gialloessese.wordpress.com

    Siamo stupidi, davvero tanto stupidi perchè abbiamo permesso a pochi delinquenti di arricchirsi alle nostre spalle, di speculare sul nostro lavoro e sulle nostre risorse e di continuare a fare i signori impuniti. Così adesso viviamo una crisi estesa a tutto il pianeta e pochi malvagi profittatori ne godono. Io amo la gente, vorrei la felicità di tuti, vivo di musica, di arte, di poesia e amo i fiori e la vita, le nuvole e gli uccelli, ma brucerei viva tutta questa gente. Sono un cattivo anch’io ? Non è un problema di linguaggio, o di politica o di pensiero o di filosofia, occorrerebbe mettere da parte un pò di tolleranza e di vivere civile, rimboccarsi le maniche e bastonare sonoramente chi lo merita.

    Mi piace

  • iraida2

    Il tuo stato d’animo è comune alla stragrande maggioranza di chi ogni mattina fino ad oggi, si è alzato ed è andato a lavorare, cercando di fare il proprio dovere.
    Ma sai, il linguaggio è l’unico modo per stabilire tra noi esseri umani un contatto, ci mette in relazione, da esso dipende il livello di empatia. Mai, come in questo momento, il linguaggio è fondamentale, abbiamo da ri-costruire ciò che è alla base di ogni rapporto umano e che di questi tempi manca: il rispetto.
    Un carissimo saluto.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: