Non temo l’abuso di stelle……cucente

just stuff 107
Magari userò gabbiani
abusandone, forse
o mare
e perché no, onde
e stelle
non temo l’abuso di stelle
o ancora non escludo
di evocare
parole quali
anima
ghiaia
rossore
erba
ombra
notte
luna
nebbia
anche cingolato
cingolato non sarebbe male.
Cucente?
cucente è forte.
Ti osservo in silenzio
sei bella, cucente, concentrata
io che non l’ho mai imparata
quest’arte antica di aghi e di fili
di crune
di diti punti
di gocce di sangue
di madri e di nonne
tu
che ancora nonna e madre non sei
un poco t’invidio
cucente.

Guido Catalano
da http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/01/05/poesia-non-temo-labuso-di-stelle/832261/

Annunci

4 responses to “Non temo l’abuso di stelle……cucente

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: