Affamata

tumblr_m4fnv11akX1qbeumgo1_400

“…..Parlami con quella tenerezza nella voce indifferente
infilami in una tasca, avvolgimi in una morbida sciarpa,
nelle maniche di una giacca. Dividi con me uno spicchio
d’arancia. Permettimi di mangiare dal tuo piatto
strisce verdi di broccoli e virgole di peperone, rosse come
sangue. Cedimi il tuo letto. Regalami il tuo
cognome. Dammi un futuro, che io cresca per questo.
Balla con me Conducimi su pavimenti, parquet, scale
Fammi girare la testa Trattienimi con tenerezza Arrischia un tango
Promettimi che tra poco lo rifaremo di nuovo. E di nuovo. E di nuovo e ancora Mille volte.
Finché il passato non giungerà inaspettato
come un regalo non voluto. Ordinato in precedenza. Consegnato dietro ricevuta
E che importa se ho protestato che non è quello che ricordo
Lo volevo…”

Izabela Filipiak
Nata nel 1961 a Gdynia in Polonia, vive tra il 1986 e il 1996 in Francia e negli Stati Uniti. Tornata in Polonia, diventa un simbolo del femminismo polacco e dichiara la sua omosessualità. Attualmente insegna Slavistica e Letterature dell’Est europeo in una università degli Stati Uniti

Annunci

2 responses to “Affamata

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: