…..mentre viene e come viene questo dicembre crespo e spinoso…..

tumblr_n6p320fRKD1s1mpq9o1_500


XLVI
la nostra storia come nebbia che si dirada
e su per le viti agli alberi s’inerpica a festoni
mentre viene
e come viene questo dicembre
crespo e spinoso
che ci scommetteremo tutto
ché bello è l’azzardo
e da impazzire
come baciarsi in taxi
le mani calde nelle calde mani
che a staccarle
ci leggi dentro agli occhi
come nei pozzi dei conventi
la voragine del tempo
e i canti dei novizi
di una tristezza lunga lunga
come quella che i pettirossi, amore,
lasciano con tre dita e un rostro sulla neve
mentre siamo qui a chiederci se valga o meno la pena
per questa giornata e le altre che vanno e vengono
continuare a sgranare il tempo
quasi fosse un rosario
o inseguire con aghi di pino sulle palpebre
le ombre delle pernici e dei sogni
che entrano ed escono
fermi ai margini
trattenendo il respiro
un po’ balordi e un poco bari
come i ciechi che si vedono nel buio
e fanno finta di averci etica e metro
e un punto di vista
e uno di fuga
da dove misurare le sacche del tempo
alla deriva
fra il cielo la materia e il miele
fino al giorno o all’altro
che a riprendersi solo cinque sensi
tristi saremo come l’acqua
nei pozzi dei conventi.

Pietro Pasquale Daniele, Emilio Piccolo
da “Les arrangements”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: