Non saremo mai liberi come….

n-WIKIPEDIA-large570
La lingua di questo paese
non serve piu’ a niente
conduce alberi e uccelli
al disastro
Da questa parte del mondo
viviamo di parole di pietra
e di gloria
Scaviamo nei nostri corpi
per nasconderci
insieme alle nuvole fredde
della valle
Non saremo mai liberi
come le colline!

Gëzim Hajdari, Lushnje (Albania) 1957
da Poesie scelte

Gezim Hajdari

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: