Nella borsa di una donna

image
Mia madre mi ha dato la preghiera di Santa Teresa,
ho aggiunto un vecchio biglietto della metropolitana,
fazzoletti, mentine, un assorbente, pesetas,
un fiorino. Non volendo essere presuntuosa,
non mi fido di te, quindi: una confezione da tre.
Una penna. C’è spazio per il mio angelo custode,
ma dovrà piegare le ali. Il passaporto.
Una chiave. Ansia, per quello che ho detto/non ho detto
quando avevi/non avevi bisogno di me. Un analgesico.
Una carta di credito. Il suo viso l’ultima volta,
la mia impazienza, la mia inutile giovinezza.
Quel sacchetto vuoto, il mio cuore. Una scatola di fiammiferi.

 

Maura Dooley nata in Cornovaglia nel 1957

dall’antologia “Staying alive”


10 responses to “Nella borsa di una donna

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: