Ah, i ritratti muti…

tumblr_nn71flHBvS1qhgyl1o1_500

Ah, i ritratti muti
senza odore e senza atmosfera,
dipinti con quell’aroma esatto che da sempre  è il colore del passato,
agrodolce evocazione di nomi dimenticati,
di date ormai ingiallite,
di una luna minore,
fotografie menzognere, di festeggiamenti inutili,
che non entusiasmano più.
Mai ci sono state foto di attimi cruciali,
il momento proprio dell’amore,
il territorio preciso delle ossessioni.
Non ho un ritratto di mio nonno
quando intrecciava fibre vegetali
parlandomi con una voce più antica di lui stesso
né esiste fotografia di scorci di una strada
che non ho mai più rivisto,
e che alle volte credo di aver solo sognato.
Ah, i ritratti,
dipinti con la materia di un altro tempo,
documenti di un oblio unico e più reale.

 

Dario Jaramillo Agudelo, Colombia 1947
da “La nostalgia”
trad. Ileana Di Maio


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: