I solitari interconnessi

image

“Soli e circondati da tanti specchi nella Babele della rete” Zigmunt Bauman (Festival della Filosofia Modena 2015)

Siamo divisi, la società è divisa, tra la vita off line e quella on line della rete che ci attira sempre più, col rischio della costruzione di una novella torre di Babele, dove linguaggi differenti si mescolano senza possibilità di mediazioni.
Siamo sempre connessi ma in realtà, sempre più soli.
Esperienza esaltante la mia, fatta in questi giorni al Festival della filosofia tra Sassuolo Carpi e Modena: centinaia e centinaia di uomini e donne insieme a discutere sul nostro comune e problematico presente ma anche ad interrogarsi sul futuro della nostra società.

Che meraviglia, ho pensato, si affollassero così le piazze e non i centri commerciali!!!

Annamaria S.


5 responses to “I solitari interconnessi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: