Strofe in fondo alla via

 

tumblr_mzfrc6iOhn1toopm2o1_500

 

 

La strada è bellissima – disse il ragazzo

La strada è assai faticosa – disse il giovane

La strada è molto lunga – disse l’uomo

Il vecchio si adagiò sul ciglio della strada.

 

Un tramonto d’oro e di rubino gli colora la canizie

L’erba brilla ai suoi piedi, rugiada della sera

L’ultimo uccello del giorno canticchia sopra la sua testa:

ti ricordi ancora quanto era bella, faticosa e lunga, la strada?

 

 

Leah Goldberg,

Königsberg, 29 maggio 1911 – Gerusalemme, 15 gennaio 1970

 da Antologia (1970)

traduzione di Sarah  Kaminski ed Elena Loewenthal

 

Ogni stadio del nostro cammino, lungo il corso della vita, comprende quello successivo, senza che nulla noi perdiamo.  Così,  l’uomo con i capelli bianchi  non deve guardare indietro, perché  la gioventù e  l’età adulta sono dentro di lui,  la vecchiaia le comprende tutte. 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: