il tempo aspetta

tumblr_max2jf06nW1qjj175o1_500

il tempo aspetta
una linea a volte coperta di muschio
fra novembre e il mare
il tempo aspetta
per me solo
volgendo lentamente da un suono di basso e solitudine al neon
al dolore delle due di un caldo verde sulla montagna
il tempo aspetta
e da qualche parte
là fuori oltre i blues di Mexico City
due cuori come uccelli
battono la loro strada
da sogno a sogno
cercando
un campo di musica
nell’inquieta palma dell’eternità

 

 Martin Matz,  Brooklyn 1934 – New York 2001
Traduzione: Raffaella Marzano

 

Poeta della beat generation, fu conosciuto in Italia solo alla fine degli anni novanta.  Beat fino al midollo, infatti, girava partecipando a reading e ai festival della poesia, non preoccupandosi mai di rincorrere gli editori per farsi pubblicare le sue poesie….altre notizie su  Casa della Poesia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: