Da Adriano a Yourcenar

 

 

Tivoli_Villa-Adriana_Teatro-Marittimo_03-FQ.jpg

 

Noi siamo i viaggi che abbiamo fatto, la voglia di trovare

nel frastuono degli uomini tutte le città che dovevamo

costruire. Noi siamo questa immortalità a cui gli dei

non ci avevano condannato e di cui ora godiamo con l’irriverente

naturalezza che alcuni scambiano per indifferenza

saccente o per una superiorità che in verità

non abbiamo mai sentito. Siamo l’azzurro

inconfondibile dell’ Egeo

con le sue isole e i templi, con le sue rovine e colline

da cui le voci più antiche si levano ancora,

per poi confondersi con le inquietudini degli uomini.

Siamo il vuoto lasciato, questa memoria

dalla quale  nessuno di noi può fuggire: tu con

un cancro spietato, io con un annegato tra le  braccia.

Entrambi sconfitti prima del tempo! entrambi con tutta

la gloria che abbiamo perpetuato, nonostante la nostra stanchezza,

il nostro isolamento, la nostra fame di silenzio.

Noi siamo questo senso di colpa per non aver capito,

per non aver saputo riconoscere la tenerezza e la dignità,

per aver lasciato scivolare quello che alla fine era il nostro bene

di diritto e di  cuore. Siamo questo fuoco

che non ha nome. Questo mostro che ci divora ancora

e avvelena i mattini  quando, insonni,

brancoliamo da ciechi  nell’oscurità e non troviamo

i loro volti, i loro corpi che si stendevano sui

nostri, il  respiro che ci infondeva la vita

e la cui assenza ci mostra questa morte che

si avvicina. Noi siamo questo fatale calar del sole

questo camminare incerto, che nel soffio ordinatore

del mondo attende la barca che ci restituirà

tutto ciò che non abbiamo curato come dovevamo.

 

Victor Oliveira Mateus, Lisbona 1952

da “He muerto… y he resucitado”

trad. mia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: