Ancora

310666 (1)

 

Mentre m’inzuppava la pioggia e il vento si intrecciava alla mia anima,

e fino al mio cuore saliva il fango;

mentre perso era altro,

continuo a vederti ancora.

Intuisco il tuo volto in mezzo alla pioggia.

Mi asciugo il volto con le tue mani.

Ti sento dire

“Ti porto per mano come un bambino”……

 

Virgilio Piñera Llera  Cardenas , Cuba 4 8 1912 – Havana 18 10 1979

da “Poesie scomparse” in “Il peso di un’isola”

traduzione Giordano Lupi

Annunci

One response to “Ancora

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: