Canto di me stesso

10639518_10204155334555622_7928324916409562109_n

 

……………………………………………………………..

Lascio me stesso alla terra per nascere dall’erba che amo,

Se ancora mi vuoi

Cercami sotto le suole delle scarpe.

Difficilmente saprai chi io sia o che cosa significhi,

E tuttavia sarò per te salutare,

E filtrero’ e darò forza al tuo sangue.

 

Se non mi trovi subito non scoraggiarti,

Se non mi trovi in un posto cerca in un altro,

Da qualche parte starò fermo ad aspettarti.

 

Walt  Whitman, Hungtington 31 3 1819  /  26 3 1892

ultimi versi da “Canto di me stesso”

traduzione di Ariodante Marianni

Annunci

4 responses to “Canto di me stesso

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: