Se il presente ci ricorda il passato

2015-09-16T132440Z_1017767962_LR2EB9G1193BK_RTRMADP_3_EUROPE-MIGRANTS-SERBIA.jpg

 

 

Dio, se ancora vedi:
non c’è più un giorno qualunque.
Ci sono solo urla mute,
ci sono solo cadaveri neri
appesi ad alberi rossi!
Senti che quiete
.
Ci voltiamo per andare a casa,
ma li incontriamo sempre.
E tutto quel che sentiamo a un tratto
è il respiro degli uccisi!
Se camminiamo sbadati:
è la loro cenere che calpestiamo.

Dio, se ancora vedi:
non c’è più un giorno qualunque.

 

Gunvor Hofmo

Oslo 30 6 1921 – Oslo 14 10 1995

dalla rivista Poesia. Crocetti editore n° 299

a cura di Massimo Ciaravolo

 

I versi   colmi di dolore  di una poeta norvegese davanti  all’orrore e all’atrocità  dell’olocausto, credo, debbano farci riflettere su quanta sofferenza ci sia ancora.  Ed è la stessa sofferenza.   Possono cambiare gli sfondi e gli scenari: le distese di neve dei campi nazisti, oggi sono le macerie di intere città distrutte dalle bombe o dalle sconfinate  distese di un mare che ingoia la speranza. Le file  davanti ai forni crematori sono diventate le interminabili colonne di uomini donne e bambini che chiedono di  vivere ad altri esseri umani come loro, i quali  rispondono innalzando muri. E’ la stessa sofferenza. Per tutti loro non c’è più “un giorno qualunque” uno  come quelli che  ci svegliamo,  portiamo i figli a scuola, andiamo al supermercato o dal medico o al bar…..loro non ce l’hanno “un giorno qualunque”  e nemmeno una vita, proprio come i milioni di ebrei nei campi di sterminio.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: