…il tempo…..

 

il-tempo-che-non-cc3a8

 

 

 

…Il tempo ci logora e ci consuma

come tacchi di stivali, come acqua su vetro,

come passi su gradini di marmo,

a poco a poco, lentamente, finché non siamo smussati e piatti.

E l’infanzia è lontana, lontana come gli anelli di saturno.

Liberami la mano, Tempo, per questa volta soltanto,

e cammina dietro lungo il corridoio, quello infinito

che porta dove devo andare…

 

Charles Wright, Pickwick Dam,Tennessee 1935.

da “Buffalo Yoga” 2004, in “Breve storia dell’ombra”

a cura di Antonella Francini


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: