Vidi l’alba un giorno e volli imparare la lingua del sole che sorge……

15326470_10210293383998543_4951329710984428658_n

 

Vidi l’alba un giorno
e volli imparare la lingua del sole che sorge.
Così cominciai a scrivere da est a ovest,
sognando i beduini e le rose del deserto,
ascoltando le musiche portate dal mare,
e imparai che la gola è profonda fino al ventre
e che ci sono lettere capaci di viaggiare
dall’una all’altro, senza mai perdersi,
andata e ritorno.
Andata e ritorno
dalla mente al cuore di una poesia antica,
di canti d’amore e di vanto, 
di rancore e di pianto.
Litanie infinite dai ritmi solo in apparenza 
mai uditi.

Annamaria Bianco

 

La ragazza nella foto ha scritto questa meraviglia e altre cose ancora. 

Un pomeriggio di molti anni fa, si presentò  a una delle nostre  interminabili riunioni di redazione del giornalino del liceo. Mi disse “Prof, vorrei raccontare la mia generazione, le cose che amiamo, quelle che ci fanno paura,  i nostri sogni,  il mondo….”

“…noi che non siamo il futuro come vogliono farci credere ma il presente…noi che non abbiamo certezze, che non sappiamo se riusciremo a costruirci un futuro qui o in un altro paese, che non sappiamo se andare o restare… noi abbiamo dentro tante  idee, emozioni e  anche tanto disordine… ma   questo è il momento di “partorire la nostra stella danzante”,   di ritrovarci faccia a faccia con la tempesta. E noi saremo pronti”

Così scrisse in un suo editoriale, il cui titolo era una citazione da Nietzsche “Bisogna avere in sé il caos per partorire una stella che danzi”  

Oggi è una specialista di  lingue arabe, viaggia per il mondo, scrive su alcuni giornali anche esteri e non finisce  mai di stupirmi la mia “stellina danzante”

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: