…..amavo le piccole città

tumblr_m0i3x1nmgb1qzs7m3o1_500

 

…..amavo le piccole città, sembravano arrivare da

un’epoca più gentile: le persiane dei negozi abbassate nei pomeriggi

dei giorni feriali, sere pacifiche coi letti tirati giù,

le scarpe raccolte, a due a due, sotto i letti e 

nelle cantine delle fattorie vicine, all’erta, pronti

a essere venduti nei giorni di mercato, untuosi cheddar piccanti

sempre più piccanti e invecchiati….

 

Eavan Boland, Dublino 24 9 1944
da “Addormentarsi al suono della pioggia ” in Tempo e violenza”
traduzione di Giorgia Sensi e Andrea Sirotti

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: