Volto di donna

frida_kahlo_autoritratto_1940

 

 

Abito il volto di una donna

che dimora in un’onda

 sospinta dalla marea verso una spiaggia

che ha perso tra le sue conchiglie il porto.

Abito il volto di una donna

che mi fa morire, le piace scorrere

nel mio sangue che naviga fino all’estrema follia

a faro spento.

 

 

 

Adonis, pseudonimo di Ahmad Sa’id Qassabīn, Siria 1 gennaio 1930

da “Due canti sulla donna e sull’uomo, tre sogni e tre specchi”

traduzione di Manuela E.B.Giolfo

Annunci

One response to “Volto di donna

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: