Una volta….

botero-circus

 

….non c’è cosa  più triste di quando va via il  circo  
che in ampi spazi ha  fatto vibrare la sua tenda.
Perché il circo sì è un fiore con la musica 
diffuso e sonoro. Chiaro come una domenica. 
Una volta sono andato dietro a un povero circo

Una volta sono andato dietro a un sogno

dietro a un sogno con la musica. 

 

Raúl González Tuñón

Buenos Aires 29 3 1905 – Buenos Aires 14 8 1974

 

 


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: