Consuetudine

Andrew Wyeth - Wind from the Sea, 1947

 

Già da bambino  cercavo finestre

per poter scappare con gli occhi.

Da allora, se entro in un posto,

guardo con attenzione dove lascio la giacca

e dov’è l’uscita.

La libertà, per me, significa fuga.

Ci sono molte porte nel mondo.

Anche il sesso, in caso di emergenza,

può esserlo, anche se tutti vanno chiudendosi

e, per fuggire, molto presto 

solo le finestre dell’infanzia

resteranno spalancate

per poter saltare.

 

Joan Margarit 

Sanahuja, Spagna  11 5 1938

da me liberamente tradotta

 


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: