becchino di tutto ciò che vidi….

 

flores secas

….Son anni che ruoto intorno a me stesso,

ma non sono riuscito a trovare l’entrata

del tutto sconosciuta, strana e plurisignificante.

Appassiscono in fila le parole, ormai,

e io, becchino di tutto ciò che vidi, credo

che è proprio così: appassiscono pure le parole.

 

 

Rezo Getiashvili, Tblisi 14 4 1976

da “Becchino” in  “Vite e tralci, Antologia di poeti georgiani contemporanei”

traduzione di Nunu Geladze e M. Coraci

 

 

Annunci

2 responses to “becchino di tutto ciò che vidi….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: