Archivi tag: Begoña Abad Part

Cucinando riso

water-sink-drip-tap-kitchen-faucet

A quest’ora,

nel silenzio della mia cucina

mentre vigilo sul riso che cuoce

e sento gocciolare un rubinetto difettoso,

penso alle donne lontane

che si appendono un fucile in spalla

per entrare nella foresta.

O a quelle che si caricano il figlio

e camminano per ore in cerca di acqua.

O a quelle che si spogliano

in una stanza triste e si  vendono.

Le figlie di Eva cacciate

da un  mondo imperfetto che gocciola.

 

 

Begoña Abad Part

Burgos (Spagna) 24   3  1952

da Cuaderno de poesía crítica nº. 135

da me liberamente tradotta


Dovrei….

 

tumblr_orarybpXFY1rmbvoho1_540

Dovrei aver allentato

la consapevolezza

non ho più l’età per

le intransigenze

né per l’insonnia che mi provoca

l’ingiustizia

 

Dovrei vestirmi da adulta

e stare attenta che non mi  

attacchino la gioia

quelli che ancora la conservano.

 

Dovrei farmi un’assicurazione

nel caso io viva abbastanza a lungo

nonostante il veleno ingoiato.

 

Dovrei smettere di fare

l’amore

e non permettere ai miei nipoti

che mi scoprano

e mi chiedano consigli

 

Dovrei abbandonare la bandiera

di chi si oppone

al sistema per il sistema

e le sue aberrazioni.

 

Dovrei diventare complice

di quelli che vincono

e mangiare con loro

la sbobba

invece di sentirmi

superiore

 

Dovrei smettere di scrivere

poesie

che non vedranno  mai la luce

in Hyperion

né saranno nella lista

degli eletti.

 

Ma lasciare queste cose,

ora che iniziano

a piacermi

mi fa arrabbiare così tanto …

 

 

Begoña Abad Part

Burgos (Spagna) 24   3  1952

da “Come imparare a volare”

traduzione mia


L’altezza di mia madre

112429606-760df645-dd62-4ef2-be2d-f1b12c7c1753

non so se te l’ho detto

mia madre è piccola

e deve mettersi in punta di piedi

per baciarmi.

Anni fa mi allungavo, credo  

per rubarle un bacio.

Abbiamo trascorso le nostre vite

stirandoci e chinandoci

per trovare la misura esatta

in cui poterci amare l’un l’altra.

 

Begoña Abad Part

Burgos (Spagna) 24   3  1952

traduzione mia


ma io…..

tumblr_ovjhncBJH91tp0mqvo1_500

Ogni volta che provo a prendere il volo

devo liberarmi dalle catene

di quelli che dicono di amarmi

e mi legano con le loro paure.

Se va bene, mi vogliono come un piccione viaggiatore,

andata e ritorno,

ma io sogno di essere aria.

 

Begoña Abad Part

Burgos (Spagna) 24   3  1952

traduzione mia


Non ho più l’età….

jacek_yerka_houses_kitchens_grandmas kitchen

 

Non ho più l’età per impazzire d’amore per te

eppure, a volte mentre ti penso

sbaglio e metto in ammollo le parole

al posto dei ceci

e in esse ci metto pepe

invece di condire la carne.

Non lo so, mi dico se questa pazzia durerà a lungo,

ma finchè dura

sto inventando nuovi piatti

per poterti assaggiare

e ho iniziato a scrivere un libro di cucina.

 

Begoña Abad Part

Burgos (Spagna) 24   3  1952

traduzione mia

 

 

 

 


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: