Archivi tag: desideri

Gli inviti superflui

tumblr_ku0ttbp3qc1qzhl9eo1_500

 

Vorrei che tu venissi da me in una sera d’inverno e, stretti insieme dietro i vetri, guardando la solitudine delle strade buie e gelate, ricordassimo gli inverni delle favole, dove si visse insieme senza saperlo….dicendo cose insensate, stupide e care. Fino a che si accenderanno i lampioni …

Io chiederei “Ti ricordi?” ma tu non ricorderesti…

 

Dino Buzzati

Belluno 16 10 1906 – Milano 28 1 1972

da “Gli inviti impossibili” in “La boutique del mistero”

 

Sono le prime battute di uno dei racconti più belli,  ed emotivamente toccanti, che io abbia mai letto. Una prosa poetica, i cui  verbi  declinano  desideri, nient’altro che  desideri, e però, irrealizzabili: sbattono   miseramente  contro  lo strazio di una realtà incontrovertibile.

 

 


Ma esistono luoghi intermedi……

tumblr_n31gheBj671tq7o0to1_540

 

Il desiderio

Il futuro e l’ordine sono luoghi inospitali,
perché il pavimento è freddo e non si può
camminare scalzi né dimenticare i vestiti.
……………………………….
Ma esistono luoghi intermedi,
passati e presenti con luce d’avvenire,
città di frontiera,
navi ancorate sugli scaffali
e bagliori di porti nella notte
e nomi sulle cartine.
Vivere con lo sguardo pensieroso
o nelle affabulazioni che si conservano
sotto i polpastrelli delle dita,
quando il tempo diventa volontà
e va verso il Sud
con l’obbedienza di uno schiavo
senza pensare, perché tutto è pensiero,
senza amare, perché lui stesso
è l’amore e si confonde
come luce nella luce,
come passaggio d’acqua
nelle ingovernabili correnti dell’oceano.
Luoghi intermedi,
albe di giugno a volte condivise
in prima persona plurale.

 

Luis García Montero, Granada 1958
da “Completamente venerdì”
traduzione di Alessandro Ghignoli


Oh poter essere anche noi la luna di qualcuno!

tumblr_mjoaiq3brW1qkorhdo1_500
Oh essere anche noi la luna di qualcuno!
Noi che guardiamo
essere guardati, luccicare
sembrare da lontano
la candida luna
che non siamo.

Vivian Lamarque
Tesero, 19 aprile 1946


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: