Archivi tag: Diane Di Prima

Canzone

tumblr_orarybpxfy1rmbvoho1_540

il tempo

ha mangiato la mia innocenza come un pistacchio

l’amore se n’è andato con la mia fiducia

o nobile primoamore

                                            tutto verde limo

cosa hai fatto della mia risata

cosa hai fatto dei soldi che ti davo al venerdì

e dei buchi nelle mie scarpe?

————————————————————————

Diane Di Prima, Brooklyn  6 8 1934

da “Poesie più o meno d’amore” in “Poesia degli ultimi americani”

Traduzione di Fernanda Pivano

———————————————————————-

Rileggo i poeti della beat generation.  Una lettura datata? Non credo proprio! La loro  poesia, letta per strada, nei bar o in fumosi scantinati,  era espressa  in forma spontanea e libera. E  poi l’idea che in un mondo fatto di barriere, pregiudizi, violenza e corruzione, l’unica via di salvezza  sia la Poesia, non ha età. 


Canzone

tumblr_orarybpXFY1rmbvoho1_540

 

il tempo

ha mangiato la mia innocenza come un pistacchio

l’amore se n’è andato con la mia fiducia

 

o nobile primoamore

                                            tutto verde limo

cosa hai fatto della mia risata

cosa hai fatto dei soldi che ti davo al venerdì

e dei buchi nelle mie scarpe?

 

Diane Di Prima, Brooklyn  6 8 1934

da “Poesie più o meno d’amore” in “Poesia degli ultimi americani”

Traduzione di Fernanda Pivano

 

Continua, in questo periodo,  la mia rilettura dei poeti della beat generation.  Una lettura datata? Non credo proprio! La loro  poesia, letta per strada, nei bar o in fumosi scantinati,  espressa  in forma spontanea e libera, con in mente l’idea che in un mondo fatto di barriere, pregiudizi, violenza e corruzione, l’unica via di salvezza  fosse la Poesia, non ha età.

 

 


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: