Archivi tag: Goliarda Sapienza

Mi muore il giorno….

tumblr_m8wn5sgGZD1rd1ykeo1_500
Mi muore il giorno
e il gesto s’è perduto
tra il fumo e il lampadario
Un segno nero
già traccia intorno a me
cupo abbandono

Goliarda Sapienza
Catania, 10 maggio 1924 – Gaeta, 30 agosto 1996
da “Ancestrale”


A mia madre

2013-11-12 17.19.12

Tre volte apristi gli occhi
per guardarmi.
Tre volte sospirasti
stendesti le braccia
scusandoti
E senza parlare
ti sfilasti la vita
come un cappotto
che pesa quando viene
la bella stagione.

 

da Ancestrale
Goliarda Sapienza
Catania, 10 maggio 1924 – Gaeta, 30 agosto 1996


Separare congiungere spargere……

1321434768Goliarda_Sapienza
Separare congiungere
spargere all’aria
racchiudere nel pugno
trattenere
fra le labbra il sapore
dividere
i secondi dai minuti
discernere nel cadere
della sera
questa sera da ieri
da domani

Goliarda Sapienza.
Catania, 10 maggio 1924 – Gaeta, 30 agosto 1996

Dalla postfazione di Anna Toscano ad “Ancestrale”
“…la vita è fatta di separazioni, congiungimenti, spargimenti al vento per poi racchiudere, trattenere, così poco che ci sta in un pugno, e poi il trattenere qualcosa tra le labbra, qualcosa di buono, un sapore per poi ricominciare a centellinare, dividere, il tempo, e capire mentre si precipita e precipita la sera, capire e dividere una sera dall’altra, all’infinito.”


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: