Archivi tag: lirici greci

Notte

tumblr_n0c2e6OBbI1sw2uhpo1_500
Dormono le cime dei monti
e i baratri,
i declivi e le forre,
e le creature che la terra alleva,
e le fiere alle pendici dei monti,
e gli sciami,
e i cetacei nei cupi fondali del mare.
Dormono gli stormi degli uccelli,
dalle lunghe, ferme ali.

Alcmane, Grecia VII secolo a. c.


μὴ λίην….. “non troppo”

d8275f27f9_2318830_lrg
Cuore, cuore agitato da affanni senza rimedi,
riemergi: attendendo il nemico difenditi opponendogli contro
il petto, e negli scontri coi nemici poniti, saldo,
di fronte a loro;
e quando vinci non ti vantare apertamente,
vinto, non piangere, prostrato nella tua casa,
ma gioisci delle gioie e affliggiti delle sventure

non troppo: apprendi la regola che gli uomini governa.

 

Archiloco
680 a.C. circa – 645 a.C. circa


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: