Archivi tag: Peter Russel

Europa Europa!

3451463588_e466466e85_z

 

Non trovi folli o santi vagabondi

oggi in Europa , né eremiti in grotte buie.

L’Europa, è il produttore di film in delirio

che conta gli Euri che girano sul fuso,

e il sangue è sparso a pozze per due soldi , la moda

è suprema, ci pensa il soldato col bastone

al dissidente, i bimbi sono venduti come schiavi

e l’uomo è ridotto a moltitudine di muli.

 

Dio fu messo all’asta nella Città Santa,

immagine suprema di pienezza della mente;

potere e ordine paludati per la plebe ,

ciò che è diverso cancellato senza grazia,

ogni valore ridotto a un prezzo, —

la luce bianca, della coscienza, estinta.

 

Peter Russel*

Bristol 16-9-1921. San Giovanni Valdarno 22-1-2003

da “This is not my hour”

traduzione di  Raffaello Bisso

 

*Peter Russel, erede della tradizione simbolista e modernista di Yeats, Eliot e Pound, fu candidato al Nobel. Nella raccolta This is not my hour, critica duramente i disastri della civiltà moderna. Rappresenta una società umana impazzita che, come in un disegno di Escher, si avvita sul vuoto di senso e sull’assurdo delle sue dinamiche.

“….A volte penso che tutto sia perduto, che questa fatica sia solo uno spreco di tempo. I ricchi e famosi la fanno franca col crimine; — io ho speso tutto il mio per la poesia, a un costo che la gente considera folle…Gli ininterrotti talk-show del Parlamento cambiano l’ardua cultura in spettacolo, dettano legge pubblicità e profitto, tutto è speso in distrazioni e lotterie, — « Son sano! », sbotto, « e tutto il mondo è pazzo! » Peter Russel


Europa, Europa!

PETER-RUSSEL1-1
Non trovi folli o santi vagabondi
oggi in Europa , né eremiti in grotte buie.
L’Europa, è il produttore di film in delirio
che conta gli Euri che girano sul fuso,
e il sangue è sparso a pozze per due soldi , la moda
è suprema, ci pensa il soldato col bastone
al dissidente, i bimbi sono venduti come schiavi
e l’uomo è ridotto a moltitudine di muli.

Dio fu messo all’asta nella Città Santa,
immagine suprema di pienezza della mente;
potere e ordine paludati per la plebe ,
ciò che è diverso cancellato senza grazia,
ogni valore ridotto a un prezzo, —
la luce bianca, della coscienza, estinta.

Peter Russel*
Bristol 16-9-1921. San Giovanni Valdarno 22-1-2003
da “This is not my hour” Trad. Raffaello Bisso

*Peter Russel, erede della tradizione simbolista e modernista di Yeats, Eliot e Pound, fu candidato al Nobel. Nella raccolta This is not my hour, critica duramente i disastri della civiltà moderna. Rappresenta una società umana impazzita che, come in un disegno di Escher, si avvita sul vuoto di senso e sull’assurdo delle sue dinamiche.
“….A volte penso che tutto sia perduto, che questa fatica sia solo uno spreco di tempo. I ricchi e famosi la fanno franca col crimine; — io ho speso tutto il mio per la poesia, a un costo che la gente considera folle…Gli ininterrotti talk-show del Parlamento cambiano l’ardua cultura in spettacolo, dettano legge pubblicità e profitto, tutto è speso in distrazioni e lotterie, — « Son sano! », sbotto, « e tutto il mondo è pazzo! » Peter Russel


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: