Archivi tag: Rolando Cárdenas

Ritorno

tumblr_okscjpq68f1rpwhvdo1_500

Un giorno torneremo  alla città perduta 
come le stagioni, ogni anno, 
come un’ombra  in  più nei pomeriggi, 
per sapere dei padri
o del fiume nelle cui acque si spezzava il cielo.

Sarà d’inverno 
per rivivere meglio i  grandi  freddi, 
per rivedere 
il fumo nero delle barche che tagliano l’aria, 
per ascoltare di notte 
i piccoli suoni della neve.

Ci sederemo a tavola come se niente fosse
per assaporare il pane di  altri giorni. 
Un uccello che passa  alla finestra 
ci farà pensare al bosco di pini
dove il vento soffiava  furioso.

Chiederemo anche dei vecchi amici  
pensando   forse  al volto di qualche ragazza. 
Ci sarà ancora il campo di bocce
dove si incontravano i  vecchi contadini. 
Ci inviteranno a bere e parlare di 
cose che nessuno dimentica. 
Il tempo non è più che ritorno ad altro tempo. 

“Tutti ci riuniremo a volte sottoterra”
Qualcuno ci riconoscerà dietro l’angolo. 
Sarà come passare a salutare da un’altra epoca.

 

Rolando Cárdenas

Punta Arenas, 23 3 1933 –  Santiago del Cile 17  10 1990.

da “En el invierno de la provincia”


Ricerca

ultima-foglia

A volte è bene abbandonarsi al proprio oblìo
come se saper sorridere 
fosse più facile che mordere un frutto. 
Andare per le strade completamente  solo, 
senza compagnia se non la nostra quotidiana tristezza e i nostri passi, 
amando ancora una volta la semplicità dell’aria 
come si  ricorda l’infanzia, 
o il tempo dissipato
a cercare le prime stelle negli stagni. 
E’  bene  stare tra  gli amici e i bicchieri
a guardare come tutti lasciano qualcosa di sé 
nella musica che li esalta e li trasforma, 
mentre la notte si arrampica sui muri 
cercando  il luogo dove nascondere la sua attesa, 
e poi andare verso l’alba 
con  qualcosa in più per alimentare la futura solitudine. 
È bello capire che siamo fatti di ricordi, 
un po ‘di tempo che cresce senza ascoltarci 
e di molte cose che non capiamo. 
A volte è bene fermarsi e contemplare la foglia che cade 
quando la parola primavera 
non è ciò che vogliamo che sia. 

 

Rolando Cárdenas

Punta Arenas, 23 3 1933 –  Santiago del Cile 17  10 1990.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: