Archivi tag: Stefano Tassinari

E tu da che parte stai nella terza guerra mondiale, la guerra contro il Terzo Mondo? (L. Ferlinghetti)

947272_10204942312427519_4952302114376984755_n

 

E mi rimane, infine, la certezza
che si possa sbagliare dalla parte giusta
schierati a protezione di un’intesa
tra l’utopia di chi insegue gli orizzonti
e gli orizzonti stessi che si spostano per noi……

Stefano Tassinari
Ferrara, 24 dicembre 1955 – Bentivoglio, 8 maggio 2012

Annunci

E mi rimane la certezza…

picasso-don-quichotte-80x60

 

E mi rimane, infine, la certezza
che si possa sbagliare dalla parte giusta
schierati a protezione di un’intesa
tra l’utopia di chi insegue gli orizzonti
e gli orizzonti stessi che si spostano per noi
come se fossero le guide di un cammino
in fondo al quale scavalcare il mare
per ritrovare lì l’amore degli insorti
che solo noi sappiamo pronunciare.

Stefano Tassinari
Ferrara, 24 dicembre 1955 – Bentivoglio, 8 maggio 2012

 

Il Don Quixote . Come bene  rappresenta questo capolavoro di Picasso il nostro tempo! Il 4 marzo si avvicina e all’orizzonte non c’è neppure la copia più sbiadita di una forza politica di cui fidarsi. Da destra da sinistra dal centro da sopra da sotto, di lato…….hanno rovesciato  i tavoli,  ormai si fa fatica a seguire le promesse e, sempre più palesi,  le minacce. C’è chi agita la paura: dei migranti, dei rom,  dei poveri (eh sì, sembra che anche essere povero sia diventata una colpa) mentre, strano a dirsi,  mafia e camorra non fanno più paura. C’è poi chi  sventola  la paura del salto nel buio, del caos… come se non fossimo già nella più totale confusione e non fosse questa, l’inevitabile conseguenza  della loro incapacità politica. Gli uni contro gli altri in televisione, poi in incontri segreti, tutti insieme appassionatamente  perché tutto resti come prima. E noi?  e noi, come don Quixote, con l’unica certezza di “sbagliare” dalla parte giusta, quella  dove ci sono i diritti e la dignità, noi,  a  inseguire orizzonti che si spostano ad ogni nostro passo. Annamaria. S.


E mi rimane la certezza…

picasso-don-quichotte-80x60
E mi rimane, infine, la certezza
che si possa sbagliare dalla parte giusta
schierati a protezione di un’intesa
tra l’utopia di chi insegue gli orizzonti
e gli orizzonti stessi che si spostano per noi
come se fossero le guide di un cammino
in fondo al quale scavalcare il mare
per ritrovare lì l’amore degli insorti
che solo noi sappiamo pronunciare.

Stefano Tassinari
Ferrara, 24 dicembre 1955 – Bentivoglio, 8 maggio 2012


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: